Non buttiamoci giù – Nick Hornby – parte seconda

Tutti la menano che i posti tipo Starbucks sono impersonali eccettera, ma come la mettiamo quando così è proprio quello che cerchi? […] A me piace sapere che esistono dei posti grandi e senza vetrine dove a nessuno gliene frega un cazzo . Devi essere sicura di te stessa per entrare nei posti più piccoli, con i clienti abituali, le piccole librerie e i negozietti di dischi e i ristorantini e i caffé. Io sto al massimo al Virgin Megastore, da Borders e da Starbucks e da Pizza Express, dove tutti si sbattono i coglioni e nessuno sa chi sei. Mia mamma e mio papà stanno sempre a menarla che son posti senz’anima e io, cioè, capito. È questo il punto.
Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Cody Allen
    Dic 11, 2006 @ 15:51:53

    Oh! A Londra mi ci sono voluto infilare in uno Starbuck!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: